10IONIZZATORI NATURALI DELL' ARIA

 

 

Le lampade di sale, ionizzatori naturali, poco ingombranti e assolutamente adatte a ogni situazione, emettono ioni negativi che, diffondendosi nell’aria, vanno a compensare la carenza provocata dalle quotidiane attività umane. Una lampada accesa per 11 ore riesce a far aumentare la concentrazione di ioni negativi dell’aria circostante fino al 300% e continua per parecchio tempo anche dopo il suo spegnimento. Le lampade di sale aiutano a creare un’atmosfera equilibrata e salutare: grazie a loro respiriamo più facilmente e quindi ci sentiamo meglio. Grazie al calore sviluppato dalla lampada posta al centro del blocco di sale, si crea una reazione chimica abbastanza forte tale da far convertire gli ioni positivi presenti nell’aria circostante in ioni negativi. E tutto in modo assolutamente naturale, senza l’impiego di agenti chimici, filtri da sostituire periodicamente o sostanze particolari. Con il semplice consumo elettrico che può avere una comunissima lampadina.


GLI IONI NEGATIVI

 

Gli ioni sono piccolissime particelle caricate elettricamente disperse nell’aria. Possono essere di vari elementi, come carbonio, azoto, ossigeno, ecc... questi ultimi sono quelli che maggiormente ci interessano, dato che con la respirazione il nostro corpo ricerca proprio l’ossigeno. Gli ioni si dividono in due categorie: positivi e negativi. A dispetto del loro nome, sono gli ioni negativi che ci danno benessere, mentre i primi sono responsabili di disturbi di varia natura. Avete presente la sensazione che si prova vicino a una cascata, in alta montagna o dopo un forte temporale? Si sta meglio, si respira aria pura, ci si sente rigenerati. Questo perché in natura fenomeni violenti come i fulmini o la caduta dell’acqua da una certa altezza sono dei generatori molto potenti di energia che carica negativamente l’aria circostante. In particolar modo gli ioni negativi di ossigeno, che noi respiriamo, ci danno quella piacevole sensazione di benessere. Collateralmente migliorano la concentrazione, aumentano l’attenzione e la produttività, stimolano il sistema immunitario.